Blog: http://ilblogdellemamme.ilcannocchiale.it

Che cosa e' il riflesso di moro?

Si tiene il bambino a pancia in su, sostenendo
la testa con una mano.
Un movimento brusco della mano verso il basso
fa scatenare il riflesso: il bimbo ha la sensazione di
cadere, inarca il tronco, spalanca le braccia e poi le
richiude come in un abbraccio.
Scomparira' verso i tre mesi.


Che cosa e' il riflesso di presa?

E' forse un retaggio di epoche remote, quando
bisognava aggrapparsi alla pelliccia della
mamma.Certo e' che un neonato sa subito strin
gere con le mani e con i piedi un dito che lo stimola.
E lo fa con tanta forza da poter essere addirittura
sollevato per pochi istanti.




Che cosa e' il riflesso di suzione?

Se gli sfiorate l'angolo delle labbra, il vostro
piccolo reagira' girandosi ed aprendo la bocca
nell'atto di succhiare.E' un movimento istintivo che
lo aiuta a cercare il capezzolo o il biberon.


Che cosa e' il riflesso di marcia?

Sostenuto sotto le ascelle e a contatto con una
superficie dura il vostro bimbo inizia a flettere le
gambe e a mimare una marcia. Non si tratta di
una vera camminata, e' solo il ricordo dei movimenti
per girarsi che faceva quando era ancora nel vostro
pancione. Li dimentichera' nel giro di qualche settimana.
Poi gli occorreranno mesi prima che imparera' veramente
a camminare


Pubblicato il 19/2/2007 alle 10.42 nella rubrica consigli utili.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web