Blog: http://ilblogdellemamme.ilcannocchiale.it

Ecco il racconto di nubeblu!

Ciao!sono felice di poter raccontare la mia esperienza...ma non so da dove cominciare!!!!!!!
no,ecco,cominciamo dal test di gravidanza,che è meglio:da quando avevamo deciso di avere un bimbo,ai primi miei
malesseri era passato solo qualche mese.Al primo ritardo compro uno di quei test rapidi in farmacia e...positivo!
Vabbeh..tralasciamo...Praticamente dal primissimo giorno non stavo bene,mi sentivo stanca,con una nausea che durava
24 ore al giorno...
prima della prima ecografia sognavo continuamente gemelli,soprattutto maschi...cosi mi ero convinta che avrei avuto
due gemelli maschi.Soprattutto ormai ero certissima di aspettare due gemelli.Il giorno dell'ecografia infatti,la
persona,anzi le persone dato che erano in due,che mi facevano l'ecografia erano serissimi e preoccupati...''c'è
qualcosa che non va'',dicevano...''non capisco...'', e poi una delle due finalmente ci arriva:'' ...ma...non è che
sono due??!?!''(era la prima ecografia che faceva!!) e io che me la ridevo sotto i baffi(immaginari,naturalmente)...
lo sapevo,ne ero certa e non ero sorpresa per niente...non dimentichero' mai quel giorno perchè durante il ritorno
a casa,mio marito,che guidava....era assente,nel mondo dei sogni ad occhi aperti,sotto shok,boh...fatto sta che
correva dritto contro un autobus che era fermo davanti a noi.L'ho fermato(svegliato!!!) in tempo...

 
ok..
i primi tre mesi sono stati un incubo.Vomitavo in continuazione,non mi reggevo in piedi,stavo proprio da schifo.Ma
passati i primi tre mesi........ho continuato a star male  fino alla fine della gravidanza!!!!ma dentro di me,le
bambine crescevano,per chissà quale miracolo,a meraviglia.Nessun problema,nessuna minaccia d'aborto ecc solo io
stavo male,per fortuna.Fino al 6° mese,quando mi becco la varicella nella sua forma peggiore...ma per fortuna
superata anche quella...
 19 dicembre 1998: vado in ospedale per fare i tracciati.Data del parto prevista circa 10 giorni dopo,ma non mi
rimandano a casa.Dal tracciato si accorgono che già era iniziato il travaglio,ma io non sentivo nulla.Nessuna fitta,
nessun dolore.Mi guardavano strana!!(ma se non sentivo nulla mica potevo inventarmelo!!!).Fatto sta che la notte,
anzi il mattino,circa all'una e trenta,quindi il 20 dicembre 1998,vedono la luce le mie gemelline:2,750 kg la prima,
2,300la seconda.
Ho avuto fatto il cesareo,per mia scelta,e anestesia totale,sempre per mia scelta.E non me ne sono mai pentita!
e finalmente stavo bene.La nausea e tutti quei fastidiosi malesseri spariti insieme al pancione!
Erano bellissime,diversissime...il mio essere mamma si è sviluppato insieme a loro...mi sono sentita come nascere
una seconda volta,e crescere insieme a loro.Non è stato facile,anche perchè mio marito stava fuori per lavoro 5
giorni su 7,ero da sola giorno e notte,lontana dalla mia famiglia e niente amiche...era da poco che stavamo li...
vivevo per loro( e tutt'ora vivo per loro!!).Era una gioia vederle crescere,muovere i primi passi...i primi versi...
portarle a spasso...
no,non è stato facile...ma non ho avuto crisi depressive post partum.Unico lato negativo è stato il mio rifiutare
rapporti con mio marito per parecchi mesi...porellino!!!(eh eh!)
 
beh...non so se va bene questa mia esperienza cosi come l'ho descritta,ma per dirne una per tutte: è stata
bellissima,nonostante tutto.Ma non la rifarei,questo è certo! 2 figli mi bastano!!!Marzia(occhiali) e Martina.come
sono oggi!ciao!!

(SCUSATE HO AVUTO PROBLEMI A POSTARE QUESTO RACCONTO..TROVATE LE FOTO DI MARTINA E MARZIA
QUI SOTTO)

Pubblicato il 15/2/2007 alle 1.11 nella rubrica I vostri racconti del parto.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web