.
Annunci online

ilblogdellemamme
e dei loro cuccioli


Diario


16 aprile 2008

L'angolo ella soliedarieta'...Riccardino

Molti di voi conosce l'altro mio blog e percio' conosce anche la storia di Riccardino, percio' oggi finalmente Giulia la mamma di Riccardino e' riuscita a fare un bellissmo video e ho il piacere di farlo vedere anche a voi.....
se volete vedere anche il suo blog recatevi qui
http://riccardopio.blog.tiscali.it/

by




permalink | inviato da ilblogdellemamme il 16/4/2008 alle 10:18 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (12) | Versione per la stampa


8 aprile 2008

Consigli utili.....

Ciao mamme oggi non ho molte idee da proporri e percio' ho pensato di darvi una bella ricetta di una torta che sicuramente piacera' ai vostri bambini
Torta marmorizzata
Ingredienti: 200 gr. di farina
200 gr. di burro
200 gr. di zucchero
4 uova grandi
40 gr. di cacao amaro
Metà bustina di lievito
Preparazione

Imburrare ed infarinare una tortiera di 24 cm e porla in frigo.

Lavorare il burro, ammorbidito a temperatura ambiente, con lo zucchero (incorporandolo un pò alla volta).

Quando il composto è cremoso unire le uova, una alla volta.

Se il composto assume l'aspetto simile alla ricotta, frullare un pò col mixer ad immersione, finchè non diventa liscio.

Setacciare la farina con un pizzico di sale ed il lievito, incorporarla, in piccole dosi, al composto di zucchero e uova.

La massa deve assomigliare ad una pomata, non deve essere nè dura nè troppo molle.

Eventualmente, se risultasse un pò dura, aggiungere un pò di latte

A questo punto, dividere il composto in due parti,
al secondo aggiungere il cacao setacciato.
Tirare fuori da frigo lo stampo prededentemente imburrato,
versare al centro dello stampo i composti a cucchiaiate,
alternando il bianco col nero.

Alla fine livellare.

Infornare a 190° per i primi dieci minuti, in seguito abbassare la temperatura a 170° e continuare a cuocere x 45/50 minuti
(fare prova stecchino)

A questo punto preparare la glassa al cioccolato fondente:
6 cl di panna,
75 gr di cioccolato
20 gr di burro,
20 di zucchero a velo.
Far cuocere il tutto fino a raggiungere una consistenza omogenea.
Glassare la torta su una griglia
Lingue di gatto per riparare ai solchi laterali.
Et voilà !

by




permalink | inviato da ilblogdellemamme il 8/4/2008 alle 11:28 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (23) | Versione per la stampa


5 aprile 2008

I bambini e il linguaggio...

 

Oggi vi vorrei parlare di un piccolo problema che ho con Aurora e che insieme, stiamo cercando di risolvere.

Come sapete, Aurora ha quasi 4 anni (il 26 giugno li compirà), e ancora non parla molto bene.

Sì, dice molte cose, ma non si sforza + di tanto.
La mia pediatra mi ha dato un consiglio molto utile e che io vorrei dare a tutte le mamme... quello della lettura ad alta voce.

La pediatra ha consigliato infatti di dedicare mezz'ora al giorno alla lettura di un libro adatto alla sua età, che l'aiuti a migliorare nel linguaggio...

ed è meglio che questa lettura venga fatta dal genitore che passa meno tempo con il figlio...questo è anche un modo per rinsaldare il rapporto padre-figlio, (nella maggior parte dei casi è il padre a passare meno tempo con la prole).

Noi viviamo a Trento e fortunatamente qui abbiamo una biblioteca ben fornita con tanto di sezione dedicata esclusivamente a ragazzi e bambini.

Ieri sono andata sola, prima che lei uscisse dall'asilo ed ho preso in prestito tre libri di fiabe di "Winnie the Pooh"...
Spero proprio che la lettura la aiuti nel migliorare il suo linguaggio...

e voi mamme avete avuto il mio stesso problema, questo consiglio funziona davvero??

Buon week end a tutte le mamme e i pargoli...Sara e Rory




permalink | inviato da ilblogdellemamme il 5/4/2008 alle 15:20 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa


1 aprile 2008

Viaggiare con i bimbi.....

Come avrete capito dal titolo oggi abbiamo creato una nuova rubrica, dove parleremo di consigli,problemi,racconti sia nostri che vostri,foto ecc di viaggi con i nostri figli....allora se volete aiutarci mandateci  i vostri racconti, foto ,consigli ecc...,momentaneamente la nostra email e' inattiva allora mandate tutto in questa email pattypeste@yahoo.it grazie
Iniziamo con un piccolo consiglio:

CONSIGLI PER VIAGGI IN AEREO CON BAMBINI

   


Un viaggio aereo con bambini piccoli è sempre fonte di preoccupazione in tutti genitori, specialmente per le tratte a lungo raggio dove i piccoli si stancano facilmente e quindi bisogna ingegnarsi per tenerli sempre occupati giocando con loro distrarli e accudendoli in tutti i loro bisogni tenendo presente che lo spazio a loro disposizione e’ pressoché’ nullo.

Le compagnie aeree raggruppano i bambini in due classi:
Infant che va da 0 a 2 anni 
Child, da 2 a 11 anni.

Per quel che riguarda i voli di linea, se non e´ specificato diversamente, il bambino fino a 2 anni paga solo il 10% del biglietto e non ha diritto al posto prenotato (che comunque gli viene assegnato una volta a bordo se ci sono posti disponibili) e il bambino piu´ grande paga il 50% del prezzo del biglietto. Se le tariffe aeree sono giá scontate puo´ accadere che i bambini paghino lo stesso prezzo dell´adulto oppure che usufruiscano di uno sconto fino ad un massimo del 33%. Nei voli charter e nelle compagnie a basso costo i bambini fino a 2 anni non pagano o hanno uno sconto che arriva al 90% del prezzo del biglietto mentre gli altri pagano quasi sempre tariffa piena.

Vi sono diversi tipi di seggiolini e culle, uno di questi è l'infant seat un seggiolino regolabile che si fissa al sedile adatto per bambini fino a 2 anni o il baby cot per i piccolissimi fino al sesto mese .  Il tutto richiedibile senza costi aggiuntivi al biglietto.

 

* Per tutte le eta' *

Al momento dell’imbarco alcune compagnie danno la precedenza alle persone con bambini evitando loro lunghe file.

Tra le regole base da seguire ci sono le seguenti :

  • cercate di arrivare all'aeroporto in anticipo per organizzare tutto con calma

  • far bere spesso il bambino dato che l'aria dell'aereo è molto secca e porta il corpo a disidratarsi

  • nella fase di decollo e di atterraggio dar loro caramelle da succhiare perché movendo la mandibola si aiuta il timpano a non chiudersi oppure usare il trucco suggerito dalle hostess di porre un bicchiere di plastica con poche gocce d'acqua intorno all'orecchio

  • se il nasino è chiuso portatevi uno spray nasale per aprirlo e gocce per l’orecchio

  • alcuni bambini soffrono sull’aereo di cinatosi che e’ come il mal di mare , se i vostri figli ne vanno soggetti è meglio farsi dare dal medico un medicinale adatto (vedi pagina del pediatra)

  • i medicinali portateli sempre tutti nel bagaglio a mano

  • durante il volo qualche minuto di cammino ogni ora fa sempre bene

  • l'abbigliamento ideale è a strati , T-shirt , una tuta sopra e un maglioncino di lana che verra’ tolto in seguito se e’ caldo

  • per il fuso orario cercare di abituarsi subito alla nuova ora cercando di tenere i ritmi giusti colazione pranzo cena e notte.

* Fino ad un anno *

  • dato che il bambino di questa età non paga quasi mai è utile fare richiesta al momento della prenotazione di una culla , così eviterete di tenerlo sempre sopra le vostre gambe, queste culle sono dai 58 ai 70 cm circa e 30 cm di larghezza e vanno bene per bambini di circa 10 kg

  • portatevi una quantità’ di pannolini sufficienti all’intera tratta di viaggio

  • una copertina oppure richiedetela al personale(di solito sono sempre presenti all’interno dell’aereo abbinate a comodi cuscinetti)

  • un asciugamano o un telo di pelle che vi potrà’ essere utile nel cambiarlo sul sedile o nelle anguste toilette

  • salviette umidificanti usa e getta

  • alcuni bavaglini e un ricambio di vestiario completo

  • il biberon con le bevande preferite ( camomilla , acqua spero che non voglia vino ) e del cibo dato che non pagando non hanno diritto al pasto

  • il passeggino e’ fondamentale in questa periodo di età’ , vi verrà imbarcato all’ultimo momento e vi verrà restituito appena scesi dalla scala.

* Da uno a quattro anni *

  • alcuni consigli precedenti sono validi anche per questa fascia di eta’, anche se forse e’ un pochino piu’ facile

  • far passare il tempo è ancora il problema maggiore , portatevi giochini nuovi e passatempi vari le compagnie aeree danno loro un piccolo gioco (ad esempio Alitalia dava Sapientino) o un libricino anche se il consiglio migliore e’ di cercare di farlo dormire il piu’ a lungo possibile

  • pagando il biglietto il bambino ha ora il posto a sedere e il pasto, ma portatevi anche voi qualcosa da mangiare , al momento della prenotazione del biglietto si può anche richiedere il pasto per bambini.

* Da quattro in poi *

  • qui le cose migliorano decisamente i bambini sono in grado di passare il tempo anche giocando da soli e poi l’aereo a questa eta’ ha un certo fascino e inizieranno a passare il tempo a guardare le nuvole dal finestrino e a socializzare con altri passeggeri e le proiezioni di film date in volo potranno interessare anche loro

  • per il mangiare poi non ci dovrebbero essere problemi ormai mangiano di tutto, ma conviene sempre portarsi qualcosa anche a noi grandi il pasto dell’aereo non sempre piace.

 


BUON VIAGGIO

by




permalink | inviato da ilblogdellemamme il 1/4/2008 alle 9:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (13) | Versione per la stampa
sfoglia     marzo        maggio
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
Patty
Sara
I vostri racconti del parto
Il significato dei nomi
consigli utili
curiosita'(troverete foto, immagini, storie curiose e divertenti)
Dizionario medico
Le foto dei vostri bambini
Parole e disegni
l'angolo della soliedarieta'
Le nostre collaboratrici
viaggiare con i bimbi

VAI A VEDERE

SITI INTERESSANTI:
mamme domani
sarah
mammepestifere
Aiutiamo Azzurra
il mio baby
genitori on line
mamma e papà
tommynelcuore


Free Myspace layouts at pYzam.com


Ciao a tutte!!!
Vi spiegheremo subito come funziona questo blog:
Siamo 2 mamme che si sono conosciute su internet ed essere mamme è la nostra passione!!
Abbiamo deciso di aprire questo blog insieme,
ognuna di noi avrà la sua rubrica ,la rubrica di Sara e
la rubrica di Patty...
Parleremo di gravidanze, di bimbi, di
tutto cio' che puo' riguardare l' "argomento mamme".
Se volete potete raccontare le vostre esperienze inviandole a questo indirizzo e-mail:

Siamomamme@yahoo.it

Le pubblicheremo al più presto e le troverete nella rubrica "I vostri racconti del parto"
Se volete dei consigli chiedete pure questo e' anche il vostro
blog... è  il blog delle mamme
Esiste poi la rubrica"Foto,parole e disegni" in cui raccoglieremo in un unico post le foto dei vostri bimbi...naturalmente potete inviarle sempre alla nostra casella di posta..indicando nome del bimbo,data di nascita e nome della mamma.. In secondo luogo,la stessa rubrica conterrà anche le frasi buffe dette dai figli di Patty e dalla mia Rory ma sarà arricchita anche dalle frasi dei vostri figli...E in + potete mandare le foto dei disegnini dei vostri tesori... Poi c'è la rubrica "significato dei nomi":se vi piace un nome o volete dei consigli su come chiamare il/la vostro/a bimba potete chiedere a noi...
Inoltre nella rubrica "consigli utili" troverete articoli interessanti presi da internet,scelti da noi perchè riguardanti argomenti come allattamento,gravidanza,ecc...
Nella rubrica "curiosità" ci saranno foto, immagini,storie curiose e divertenti...
Nel dizionario medico, un elenco delle malattie + frequenti dell'infanzia...

le vostre Patty e Sara!!



















CERCA